immagina un mondo

riusciresti a trovarti finalmente bene anche in quello ?

io mi chiedo,

ma che cosa andavo trovando dalla vita ?

Annunci

com’è che si dice? La felicità è un percorso, non una destinazione.

mi è venuto il disgusto per le persone che si lamentano e che stanno male molto frequentemente, sono sempre stata suscettibile e influenzabile per e dalle cose negative della vita per questo mi sono così tanto affossata, questa non vuole essere una giustificazione per essere rimasta così indietro ma forse è solo un rigetto del putrido che indigesto stava sul mio stomaco.

 

Ragazzi come direbbe Mika ( cotica per Fiorello…. eheh )  take it easy! C:

per il resto  certe citazioni mi capitano talmente tante volte sotto gli occhi che magari ne leggo le prime due righe e poi mi lascio trascinare dal torrente di mille altre parole che trovo navigando in internet perdendone così completamente il capo ed il significato.Oggi ho ritrovato queste parole di Maria Teresa e forse,mai ,le ho lette con il trasporto che ho provato oggi,

Non aspettare di finire l’università,
di innamorarti,
di trovare lavoro,
di sposarti,
di avere figli,
di vederli sistemati,
di perdere quei dieci chili,
che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina,
la primavera,
l’estate,
l’autunno o l’inverno.

Non c’è momento migliore di questo per essere felice.
La felicità è un percorso, non una destinazione.
Lavora come se non avessi bisogno di denaro,
ama come se non ti avessero mai ferito
e balla, come se non ti vedesse nessuno.
Ricordati che la pelle avvizzisce,
i capelli diventano bianchi e i giorni diventano anni.
Ma l’importante non cambia:
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è il piumino che tira via qualsiasi ragnatela.
Dietro ogni traguardo c’è una nuova partenza.
Dietro ogni risultato c’è un’altra sfida.
Finché sei vivo, sentiti vivo.

Vai avanti, anche quando tutti si aspettano che lasci perdere.